Geeta Nanda: l’importanza delle case in condivisione a Londra

Oggi intervisteremo Geeta Nanda, che ha lavorato nel settore dell’affitto camere per 25 anni, diventando 

amministratore delegato di Thames Valley Housing Association (TVHa), che possiede o gestisce le proprietà 14.500 ed è una delle maggiori ad affittare camere a Londra nelle contee di casa.

Una casa-builder sin dal suo inizio 1966, TVHa ha costruito più di 10.000 case. Oltre ad ospitare condiviso-ownership, offre affitti privati ​​attraverso la sua nuova impresa commerciale, Fizzy Living, i profitti che vanno di nuovo in alloggi sociali. Questo mese la signora Nanda ha ricevuto un OBE per i suoi servizi di edilizia sociale. Ha una fede appassionata in proprietà condivisa a Londra. 

“Certo, nella nostra città in rapida crescita abbiamo bisogno di più di ogni tipo di ricovero,” ha detto. “La proprietà condivisa è una risposta. Ogni sterlina spesa per alloggi a prezzi accessibili vale la pena di £ 2,41 per l’economia. Ha un effetto moltiplicatore. Così custodia condivisa-proprietà è una scelta molto buona di investimento per il governo a compiere “. 

Come funziona la custodia condivisa di comproprietà delle stanze in affitto?

Ha spiegato che la proprietà comune è stato istituito negli anni Ottanta per aiutare le persone a comprare la propria casa. Cooperative edilizie sono stati coinvolti nella rigenerazione, e la proprietà in comune era la loro idea di come fare case più accessibili. “E ‘tutto di dare alle persone un inizio nella vita – la propria casa, un bene che aumenta di valore – e di dare loro scelta.

“Per chi non lo sapesse, la gente compra una percentuale di un immobile, di solito 25 o 30 per cento. Essi pagano canone agevolato sul resto, che si possono acquistare alcuni o tutti dopo, che è chiamato a gradinata.

“Perché proprietà condivisa è sovvenzionato, permette alle persone di vivere in zone che altrimenti non potrebbero permetterselo, per ottenere sulla scala, e di rimanere nella stessa casa. Quando ho comprato la mia prima casa nel 1986, a Harrow – proprio quando il mercato si è schiantato – non c’erano molte proprietà in comune di comproprietà in giro. Se ci fosse stato avrei potuto comprare più centrale.

“Ora ci sono 200.000 case condivisa di comproprietà. La maggior parte sono a Londra e il sud-est, perché è lì che i prezzi sono più alti e quindi è dove il sistema funziona meglio.

“Londra ha un numero enorme di lavoratori a basso reddito, non potrebbe esistere senza di loro. Credo proprietà condivisa è il modello migliore per le persone con un reddito più basso che vogliono acquistare. Quali costi case condivise di comproprietà lavorano fuori un mese

“A Thames Valley abbiamo 4.000 proprietari condivise. Il reddito medio di un proprietario di TVHa è £ 28,000 – £ 30.000 all’anno, il che significa che essi non sarebbero in grado di acquistare sul libero mercato “. 

A Londra, i costi a casa la media della prima volta-acquirente £ 333.000, per il quale il deposito è di £ 66,000 e £ 76,000 reddito, ha detto la signora Nanda. Ma con la proprietà comune, il costo medio è di proprietà £ 240.000, il deposito di £ 18.500 e il reddito 33.000 £. “Funziona out – in media – che costano £ 857 al mese, il che lo rende accessibile. Se ci sono due di voi, si può anche essere guadagna £ 15,000 – € 20,000 un anno ciascuno e di essere ancora in grado di acquistare.

“Penso che il vero vantaggio è che permette alle persone di stabilirsi, offre stabilità, dà una connessione con l’area locale. Anche se non si possiede il tutto, si potrebbe in seguito. Ogni anno circa il tre per cento va alla piena proprietà “. Casa di proprietà è un bene per la salute, per l’istruzione e per l’economia, ha sottolineato. Una nuova ricerca dimostra che quattro su cinque datori di lavoro temono che il loro personale non può permettersi di vivere in cui lavorano. “Così la mancanza di alloggi a prezzi accessibili sta soffocando l’economia. Il settanta per cento dei datori di lavoro ha detto che la mancanza di un alloggio influenza la capacità di mantenere i propri dipendenti, per cui è fondamentale che i lavoratori hanno case all’interno di un pendolarismo ragionevole dal loro lavoro.

Carenza di alloggi di Londra

“Non c’è abitazioni abbastanza condivisa-proprietà per andare in giro. Non stiamo solo costruendo abbastanza. C’è stata una grande spinta per costruire più abitazioni sul mercato, ma abbiamo bisogno di alloggi a prezzi accessibili anche – le persone che ne hanno bisogno sono il motore dell’economia. Potremmo costruire alloggi doppio di quanto condiviso in quanto vi è ora “. Il profilo di persone che comprano è cambiata, ha aggiunto. “Oggi, le case condivise di comproprietà sono acquistati da aspirazionale, chiedendo giovani londinesi. Chiedono di cucine di alta qualità, buon design e buona vista. E gli architetti stanno assumendo le sfide di spazio effettivo, e il costo della vita, con un efficace isolamento per mantenere bollette basso. Case in comune-di proprietà tendono ad essere in rigenerazione, l’iniezione di giovinezza e di energia nelle aree anche, come Battersea, King Cross – luoghi ideali per vivere. Abbiamo appena fatto un po ‘a Twickenham, e vendono in pochi giorni.

“Idea di Boris Johnson di tasse di proprietà ring-fencing cresciuta a Londra e li utilizzano per costruire più case è eccellente. Londra è una città globale e dobbiamo pensare in questo modo.

“Se imposta le proprietà vuote detenute da investitori stranieri ad un tasso superiore, che sarà ancora investire qui – e abbiamo potuto reinvestire il denaro in alloggi a prezzi accessibili.

 “Se stavo correndo il paese e potevo fare solo una cosa, sarebbe aumentare tassa di proprietà a Londra e metterlo in alloggi a prezzi accessibili, insieme ad accelerare la pianificazione per renderlo più veloce e più facile costruire nuovi alloggi. Ovviamente, è naturale per me. “

Lo schema di Canning Town Fizzy offre operai chiave appartamenti in affitto vicino a mezzi di trasporto, sulla base di simili programmi europei e statunitensi. Visita fizzyliving.com

Affitto a Londra attraverso il regime di Living Fizzy

Thames Valley Housing Association fornisce abitazioni per i lavoratori chiave in affitto, così come case condivise di comproprietà. “Abbiamo visto che non c’era molto disponibile nel settore privato a noleggio e ha voluto creare qualcosa di più come hanno sul continente e negli Stati Uniti, dove non c’è più sicurezza del possesso, in cui le persone non sono buttato fuori, e dove gli appartamenti sono professionalmente gestiti e le riparazioni vengono fatte “, ha detto Geeta Nanda.

“Ecco perché l’anno scorso abbiamo lanciato una filiale commerciale chiamato Fizzy Vivere a offrire affitti privati ​​di buona qualità, vicino ai mezzi, con camere di dimensioni uguali per condivisori e buona sicurezza. I profitti vanno di nuovo in alloggi sociali. 

“Abbiamo acquistato tre regimi, in Epsom, Canning Town e pioppo. Abbiamo un giovane chef che vivono a Fizzy Canning Town, guadagnando 14.500 solo £. Epsom Fizzy ha pochi appartamenti disponibili. Abbiamo progettato un build-to-let con architetti HTA, quindi la fase successiva è quella di acquistare un terreno in modo che possiamo costruire che, come parte del regime di Fizzy. “Visita fizzyliving.com 

Così come proprietà condivisa, ci sono diversi altri programmi volti ad aiutare le persone a comprare case. Dettagli possono essere trovati presso gov.uk / conveniente-casa-proprietà-sistemi

In alternativa a Londra l’approccio cooperative edilizie nella vostra zona, o guardare online. Thames Valley Housing Association è a tvha.co.uk dove si possono trovare molte informazioni.

Geeta Nanda: l’importanza delle case in condivisione a Londraultima modifica: 2013-07-10T13:34:00+02:00da nicoletta094
Reposta per primo quest’articolo